Paceco. sorpresi a rubare gasolio

Ancora un tentativo di furto di carburante dopo quello sventato le scorse settimane dal pronto intervento di un agente di polizia che aveva fermato due uomini intenti a trafugare benzinai del prezioso combustibile, alla periferia di Trapani, questa volta succede a Paceco, comune alle porte del capoluogo.

Un trapanese e un romeno sono stati denunciati dai carabinieri a Paceco (Trapani) per tentato furto e ricettazione. I due sono ritenuti responsabili di un tentato furto di gasolio da alcuni veicoli in sosta nel piazzale di una ditta nel trapanese. Dopo aver ritrovato non lontano dall’azienda un’auto di grossa cilindrata con apposte delle targhe risultate rubate in Germania i militari hanno avviato le indagini.

A immortalare il raid le telecamere dell’impianto del sistema  video sorveglianza che hanno immortalato due uomini con il volto coperto da passamontagna scendere dalla vettura con delle taniche in mano. Gli investigatori dell’Arma sono risaliti così ai due uomini che hanno ammesso le proprie responsabilità, spiegando di non aver portato a termine il furto per l’arrivo di personale della vigilanza. All’interno dell’auto rubata è stata rinvenuta una ricevuta di un compro oro dove i due avevano poco prima portato monili per il valore di circa 700 euro.

Redazione – Trapani Post

2 Commenti
  1. […] in quanto la disponibilità dell’imprenditore originario di Paceco si era manifestata nel facilitare l’infiltrazione mafiosa nel settore economico dei lavori edili, […]

  2. […] aggressioni e maltrattamenti ai propri genitori. Con queste accuse i carabinieri della stazione di Paceco (Trapani) hanno arrestato un uomo di 55 anni. Gli anziani genitori dell’uomo si erano rivolti […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.