Violenza in pieno centro a Marsala. Aggrediti anche due agenti

Violenza in pieno centro a Marsala. Prima il pestaggio del cliente di un bar, poi l’aggressione agli agenti. Un giovane è stato arrestato dalla Polizia a Marsala (Trapani) con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Gli agenti sono intervenuti nei pressi di piazza della Repubblica proprio mentre l’indagato, insieme a un’altra persona, stava picchiando un giovane seduto ai tavoli di un locale.

Mentre l’arrestato gli sferrava un violento colpo al viso, procurandogli una ferita al capo e alla bocca con evidente fuoriuscita di sangue, il complice lo colpiva con uno sgabello in legno. Una violenza in pieno centro a Marsala che non é sfuggita alle forze dell’ordine intervenute repentinamente sul luogo della rissa. Ma alla vista dei poliziotti i due aggressori si sono dati alla fuga per le vie del centro storico di Marsala, cercando di far perdere le proprie tracce e approfittando della folla ancora presente in strada.

Uno dei due, però, è stato raggiunto e fermato dagli agenti con l’auto dei carabinieri sopraggiunti nel frattempo. Al momento dell’identificazione l’indagato ha colpito a testate di agenti che con non poca fatica lo hanno immobilizzato e arrestato. I poliziotti hanno riportato ferite con una prognosi tra i 2 e i 5 giorni. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari.

Redazione – Trapani Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.