Hashish in spiaggia a Scopello

I carabinieri della stazione di Castellammare del Golfo in provincia di Trapani hanno rinvenuto un importante quantitativo di hashish su una spiaggia di Scopello. I militari dell’arma dei carabinieri, dopo l’allarme dato da alcuni bagnanti allarmati dalla presenza di un pacco sospetto, sono accorsi in località Cala Mazzo di Sciacca, a Castellammare del Golfo. Arrivati sulla suggestiva spiaggia di Scopello hanno rinvenuto un plico con 40 panetti, arenato sul bagnasciuga.

Ancora droga che arriva dal mare, dunque, probabilmente caduta da una delle tante imbarcazioni che si prestano al traffico internazionale di stupefacenti. Si tratta del primo ritrovamento dell’anno, negli anni passati ce ne erano stati diversi, e anche in questo caso i panetti sono stati imballati nello stesso modo di quelli contenuti nei più consistenti pacchi di droga spiaggiati rinvenuti nel recente passato. Infatti, nel 2021 sono stati sei i ritrovamenti nella sola provincia di Trapani: a Pizzolungo, sulla spiaggia nei pressi dell’aeroporto di Birgi, nella frazione di Tre Fontane per un totale di oltre 150 chili di droga.

Sulla provenienza della sostanza stupefacente, consegnata ai laboratori per analizzarla,  si stanno concentrando le indagini degli investigatori dell’Arma, che risalendo al luogo di produzione e partenza della droga possono riuscire a capire la rete di trafficanti via mare.

Redazione – Trapani Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.