La fiction Makari tra le polemiche e il successo

La seconda serie della fiction Makari sta riscuotendo un grande successo, ascolti che vanno a gonfie vele superando il competitor della prima serata delle reti Mediaset, il Grande Fratello vip, con uno share del 22,9%. Makari  si conferma la scelta più apprezzata del palinsesto televisivo del lunedì.

Tutto bello, ma non troppo, in queste ore è nata una polemica tra il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, che ricorda le vittime di mafia del trapanese “penso ai giudici Giacomelli e Montalto, a Rostagno, come a tantissime donne e uomini siciliani e non che hanno perso la vita per rendere libera questa terra dalle mafie. Tuttavia, non dobbiamo nasconderci: a Trapani la mafia c’è stata e mimetizzandosi e/o mutando pelle c’è ancora, non è possibile far finta di nulla. Negarlo sarebbe un falso storico che non corrisponderebbe alla realtà dei fatti, peraltro acclarata da innumerevoli indagini giudiziarie. Sottovalutare però il valore della resistenza civile avverso il fenomeno mafioso e le sue degenerazioni questo si non rende omaggio alla storia e verità di cui siamo orgogliosi e che dobbiamo tutti imparare a raccontare”, aggiunge il Sindaco,”mi piacerebbe che, in futuro, il regista di Màkari di questo potesse raccontare sul grande schermo: di questa terra baciata dal sole, bagnata dal sangue della resistenza ed accarezzata dal vento del riscatto”.

Non si è fatta attendere la risposta dello scrittore Gaetano Savatteri il quale ha detto  “Io rispondo del romanzo” e cita documenti, che usano per la prima volta la parola mafia proprio legandola al territorio trapanese. “Lo dice la relazione del Procuratore di Trapani Pietro Calà Ulloa del 1838 e tutti gli storici testimoniano che quella è una delle prime testimonianze scritte del fenomeno”. “Questa è la storia e non la posso cambiare”, dice lo scrittore, “nessuno da un giudizio su Trapani di oggi che non conosco abbastanza. Mi dispiace che il sindaco si sia offeso. Ma la storia non si cambia. Ci sono storie che vogliamo dimenticare e altre che vogliamo ricordare”.

Intanto lunedì 21 febbraio andrà in onda la terza e ultima puntata della fiction Makari, chi non è riuscito a vedere le puntate precedenti possono essere trovate su Raiplay

Raffaele Longo – TrapaniPost

1 Commento
  1. […] stamani da moltissimi cittadini giustamente indignati – dicono il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, e l’assessore all’Ambiente Ninni Romano – che ci chiedono di risalire agli […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.