Movida Violenta a Marsala. Identificato aggressori di un pestaggio

Movida violenta a Marsala, a poco più di un mese dalla morte di Luigi Loria scaturita durante una violenta rissa tra italiani e romeni sono tanti gli altri episodi di violenza per futili motivi, nei luoghi della movida marsalese. Violenza che esplode tra giovanissimi avventori di bar e pub e che se non sfocia in tragedia, finisce spesso con ferite da curare in ospedale.

Per questo la compagnia dei Carabinieri di Marsala ha intensificato i controlli nei luoghi e nelle pre della movida. Proprio nell’ambito di questi controlli, i militari dell’Arma di Marsala hanno soccorso tra l’ 10 e il 11 ottobre scorso, nella zona dell’Antico mercato, un 23enne e un 22enne, vittime di violente risse. L’ intervento dei sanitari del 118, allertati dai militari, ha evidenziato la frattura del naso per il 23enne.

I Carabinieri, nel corso delle indagini, hanno acquisito i filmati della video sorveglianza e testimonianze dei presenti. Le indagini hanno portato ad identificare 8 aggressori, di cui 3 minorenni. Secondo le ricostruzioni, tra i ragazzi sarebbe scoppiata una lite con calci e pugni. Oggi i Carabinieri hanno perquisito le abitazioni dei presunti aggressori sequestrando i loro abiti. Sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria di Marsala e a quella minorile di Palermo, che già avevano emesso i decreti di perquisizione.

Redazione – Trapani Post

2 Commenti
  1. […] indagini per la rissa nei luoghi della movida notturna di Marsala avvenuta lo scorso con modalità molto violente, che ha […]

  2. […] processo celebrato con il rito abbreviato, tre dei quattro imputati della rissa in cui, la sera del 7 ottobre 2021, nel centro storico di Marsala, davanti a una pizzeria in via Curatolo, fu ucciso a coltellate il […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.